consigli

omicron

Irritante puntigliosa spaccacoglioni e pigra
mio nipote ha 13 anni ed è pesantemente sovrappeso, così come mia sorella e mio cognato, tutti e tre mangiano troppo e male, si fanno fuori 500gr di pasta in tre, oltre ovviamente a tutto il resto, pizza tutte le settimane (se sono in 3 fanno almeno 5 pizze), cioccolata, gelati, ecc...
hanno tutti problemi che si risolverebbero solo perdendo peso, mia sorella ha una caviglia che ha rotto e operato più volte e la pressione alta, mio cognato si è operato ad un'ernia anni fa e ha anche problemi ai piedi, mio nipote, che è un bambino alto (è 1.65 circa), ha gambe ad X e lamenta mal di schiena
hanno detto loro di perdere almeno 25 kg, mia sorella sostiene che 10 bastino (ma che li perdessero almeno 10), solo che non si stanno "attivando" nonostante qualche anno fa fossero andati da un nutrizionista e sia lei che il figlio facessero ginnastica e judo, poi è arrivato il covid e hanno perso tutte le buone abitudini che stavano prendendo
io invece, siccome mia figlia tende a crescere per largo, sto pensando di iscriverla al tennis club (dove sta attualmente facendo i campi estivi), perchè si trova bene, è contenta, per i bambini come lei fanno tanta attività fisica e hanno uno staff completo, dal preparatore atletico alla biologa nutrizionista. il prezzo non è neanche elevatissimo e stavo pensando di proporlo anche a mia sorella, di modo che il figlio non stia a casa a non far niente come adesso (a maggio prende anche il motorino quindi può muoversi da solo), corra un po' e smaltisca la pancia (ha veramente una pancia enorme), so già che lei mi troverà mille difetti
la mia domanda è: mi faccio i fatti miei o glielo propongo lo stesso, sapendo già che non sentirà mezza parola?
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Io le parlerei liberamente...in fin dei conti è tua sorella!
E purtroppo l essere obesi compromette lo stato generale di salute .

Oltre a limitarti in alcune attività....
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Fatti i fatti tuoi. Si perde peso solo quando si vuole perdere peso e non quando parenti e affini cercano di modificare il nostro stile di vita con osservazioni fuori luogo che obbligano rispondere tutto fuorché quello che si vorrebbe realmente rispondere.
 

omicron

Irritante puntigliosa spaccacoglioni e pigra
Io le parlerei liberamente...in fin dei conti è tua sorella!
E purtroppo l essere obesi compromette lo stato generale di salute .

Oltre a limitarti in alcune attività....
Più che altro a me interessa il ragazzo, lui alla fine è grande e grosso ma ha 13 anni e pende dalle labbra della madre, lei mi sembra che lo stia rovinando
 

omicron

Irritante puntigliosa spaccacoglioni e pigra
Fatti i fatti tuoi. Si perde peso solo quando si vuole perdere peso e non quando parenti e affini cercano di modificare il nostro stile di vita con osservazioni fuori luogo che obbligano rispondere tutto fuorché quello che si vorrebbe realmente rispondere.
Glielo ha detto il dottore che devono dimagrire tutti e tre perché hanno grossi problemi di salute
E comunque io penso al ragazzo non certo a mia sorella e a mio cognato che sono adulti e (forse) consapevoli
 

ipazia

Utente disorientante (ma anche disorientata)
mio nipote ha 13 anni ed è pesantemente sovrappeso, così come mia sorella e mio cognato, tutti e tre mangiano troppo e male, si fanno fuori 500gr di pasta in tre, oltre ovviamente a tutto il resto, pizza tutte le settimane (se sono in 3 fanno almeno 5 pizze), cioccolata, gelati, ecc...
hanno tutti problemi che si risolverebbero solo perdendo peso, mia sorella ha una caviglia che ha rotto e operato più volte e la pressione alta, mio cognato si è operato ad un'ernia anni fa e ha anche problemi ai piedi, mio nipote, che è un bambino alto (è 1.65 circa), ha gambe ad X e lamenta mal di schiena
hanno detto loro di perdere almeno 25 kg, mia sorella sostiene che 10 bastino (ma che li perdessero almeno 10), solo che non si stanno "attivando" nonostante qualche anno fa fossero andati da un nutrizionista e sia lei che il figlio facessero ginnastica e judo, poi è arrivato il covid e hanno perso tutte le buone abitudini che stavano prendendo
io invece, siccome mia figlia tende a crescere per largo, sto pensando di iscriverla al tennis club (dove sta attualmente facendo i campi estivi), perchè si trova bene, è contenta, per i bambini come lei fanno tanta attività fisica e hanno uno staff completo, dal preparatore atletico alla biologa nutrizionista. il prezzo non è neanche elevatissimo e stavo pensando di proporlo anche a mia sorella, di modo che il figlio non stia a casa a non far niente come adesso (a maggio prende anche il motorino quindi può muoversi da solo), corra un po' e smaltisca la pancia (ha veramente una pancia enorme), so già che lei mi troverà mille difetti
la mia domanda è: mi faccio i fatti miei o glielo propongo lo stesso, sapendo già che non sentirà mezza parola?
Proponilo se ti senti di proporlo.

Tutte le riflessioni a latere che fai, riguardo il loro stile di vita invece tienile per te.
Sono tue e riguardano il tuo modo di vedere la vita e il modo di viverla.

E a quanto scrivi, il loro stile di vita non impatta sul tuo fatto salvo per il fastidio che sembra provocarti.

Da come scrivi mi sembra che fra voi non ci sia un dialogo che abbia lo spazio per parlarvi francamente e senza entrare in sfere in cui l'altro non è gradito.

Poi, che lei accetti o meno è una scelta sua.
Che la condivida o meno.

C'è una frase carina "accettarti non significa condividerti".
E' tutto qui.
 

Brunetta

Utente di lunga data
C’è un problema. Chi è magro non capisce due cose:
1) che chi è grasso fa una fatica inimmaginabile a fare attività fisica. Perciò non si diverte e senza divertimento la motivazione crolla in breve tempo. Deve perciò esserci uno straordinario interesse per quella attività.
2) i coetanei (non dico bambini perché vale anche per quarantenni o cinquantenni) che fanno sport tendono a criticare chi è fuori dalla immagine di sé che perseguono. Questo fa sentire perciò inadeguati dopo due ore

Paradossalmente è più facile prima dimagrire.
Ed è più facile riducendo gradualmente le quantità. Da 500g di pasta passare a 400g e 100g di verdure e poi arrivare in un paio di mesi a invertire le proporzioni, funziona più di una dieta drastica da un giorno all’altro.
Ho cercato già altre volte di dire che la colpevolizzazione di chi mangia troppo ...fa correre in gelateria.
 

Carola

Utente di lunga data
Fatti i fatti tuoi. Si perde peso solo quando si vuole perdere peso e non quando parenti e affini cercano di modificare il nostro stile di vita con osservazioni fuori luogo che obbligano rispondere tutto fuorché quello che si vorrebbe realmente rispondere.
Purtroppo 😂😂 devo darti ragione
Ho un 'amica con bimba obesa a tre anni ma non ci sente e dice che è paffuta dovreste vederla amore na palla!!

fonzies merende ..
 

omicron

Irritante puntigliosa spaccacoglioni e pigra
Proponilo se ti senti di proporlo.

Tutte le riflessioni a latere che fai, riguardo il loro stile di vita invece tienile per te.
Sono tue e riguardano il tuo modo di vedere la vita e il modo di viverla.

E a quanto scrivi, il loro stile di vita non impatta sul tuo fatto salvo per il fastidio che sembra provocarti.

Da come scrivi mi sembra che fra voi non ci sia un dialogo che abbia lo spazio per parlarvi francamente e senza entrare in sfere in cui l'altro non è gradito.

Poi, che lei accetti o meno è una scelta sua.
Che la condivida o meno.

C'è una frase carina "accettarti non significa condividerti".
E' tutto qui.
Ma no che non le dico niente
Pensavo solo che, se parlando fosse venuto fuori l’argomento sport e avessi detto le mie intenzioni, avrei potuto proporre un “mandaci anche lui”
Di sicuro non mi metto a fare considerazioni su quello che fanno e ad emettere giudizi
C’è un problema. Chi è magro non capisce due cose:
1) che chi è grasso fa una fatica inimmaginabile a fare attività fisica. Perciò non si diverte e senza divertimento la motivazione crolla in breve tempo. Deve perciò esserci uno straordinario interesse per quella attività.
2) i coetanei (non dico bambini perché vale anche per quarantenni o cinquantenni) che fanno sport tendono a criticare chi è fuori dalla immagine di sé che perseguono. Questo fa sentire perciò inadeguati dopo due ore

Paradossalmente è più facile prima dimagrire.
Ed è più facile riducendo gradualmente le quantità. Da 500g di pasta passare a 400g e 100g di verdure e poi arrivare in un paio di mesi a invertire le proporzioni, funziona più di una dieta drastica da un giorno all’altro.
Ho cercato già altre volte di dire che la colpevolizzazione di chi mangia troppo ...fa correre in gelateria.
Chi ha detto che io sia magra? Sono a dieta da quasi tutta la vita tra tendenza a prendere peso e intolleranze, ho problemi di schiena io devo fare attività fisica così come la dovrebbero fare loro
Ma non perché lo dico io, glielo dicono praticamente tutti i dottori dai quali vanno
Solo che loro non hanno intenzione di fare niente e stanno dando un pessimo insegnamento al figlio, non a caso gli “amici” neanche lo invitano ad uscire
 

Carola

Utente di lunga data
C’è un problema. Chi è magro non capisce due cose:
1) che chi è grasso fa una fatica inimmaginabile a fare attività fisica. Perciò non si diverte e senza divertimento la motivazione crolla in breve tempo. Deve perciò esserci uno straordinario interesse per quella attività.
2) i coetanei (non dico bambini perché vale anche per quarantenni o cinquantenni) che fanno sport tendono a criticare chi è fuori dalla immagine di sé che perseguono. Questo fa sentire perciò inadeguati dopo due ore

Paradossalmente è più facile prima dimagrire.
Ed è più facile riducendo gradualmente le quantità. Da 500g di pasta passare a 400g e 100g di verdure e poi arrivare in un paio di mesi a invertire le proporzioni, funziona più di una dieta drastica da un giorno all’altro.
Ho cercato già altre volte di dire che la colpevolizzazione di chi mangia troppo ...fa correre in gelateria.
vero
Però se fai sport con chi nn critica o ti pone in situazioni di competitività inizi ad apprezzare
Una mia amica diciamo "tanta " ha iniziato il
Padel e ha perso 6 kg solo facendo qsto sport x divertimento e compagnia ed è felicissima ha trovato uno sport e anche ricominciato a Curarsi
 

Carola

Utente di lunga data
Ma no che non le dico niente
Pensavo solo che, se parlando fosse venuto fuori l’argomento sport e avessi detto le mie intenzioni, avrei potuto proporre un “mandaci anche lui”
Di sicuro non mi metto a fare considerazioni su quello che fanno e ad emettere giudizi

Chi ha detto che io sia magra? Sono a dieta da quasi tutta la vita tra tendenza a prendere peso e intolleranze, ho problemi di schiena io devo fare attività fisica così come la dovrebbero fare lofo
Ma non perché lo dico io, glielo dicono praticamente tutti i dottori dai quali vanno
Solo che loro non hanno intenzione di fare niente e stanno dando un pessimo insegnamento al figlio, non a caso gli “amici” neanche lo invitano ad uscire
Pure io tendo a ingrassare perché sono formosa diciamo che se mangio di più accumulo
A 20 anni il fisico così e na manna magra con Le curve dopo senon ti tieni le curve diventano paraboliche
io sono molto dura non ci sono scuse se madre natura non ti ha dotato di metabolismo veloce magna de meno e muoviti 😂

x fortuna lo sport mi piace e dirò di più da qnd faccio
Pesi e non solo cardio ottimi risultati
Un po' nuius ma credetemi cambi. Enon e che metti massa eh !!

poi x divertirmi tennis Padel ecc
 

omicron

Irritante puntigliosa spaccacoglioni e pigra
Pure io tendo a ingrassare perché sono formosa diciamo che se mangio di più accumulo
A 20 anni il fisico così e na manna magra con Le curve dopo senon ti tieni le curve diventano paraboliche
io sono molto dura non ci sono scuse se madre natura non ti ha dotato di metabolismo veloce magna de meno e muoviti 😂
Esattamente
Ma poi quello che mi fa specie… mia sorella era una di quelle che ci teneva al fisico, nel 2000 era 57kg con una quarta di seno, stava da dio… poi ha iniziato a mangiare e si è completamente sfatta
Qualche anno fa aveva ripreso dieta e palestra quando si era maciullata la caviglia, poi col Covid ha smesso tutto e ha riperso tutto il cacio vinto
Il problema è che rovina il figlio, si sono mangiati un vasetto di crema alla nocciola della novi in mezza giornata con le crêpes
 

Carola

Utente di lunga data
Esattamente
Ma poi quello che mi fa specie… mia sorella era una di quelle che ci teneva al fisico, nel 2000 era 57kg con una quarta di seno, stava da dio… poi ha iniziato a mangiare e si è completamente sfatta
Qualche anno fa aveva ripreso dieta e palestra quando si era maciullata la caviglia, poi col Covid ha smesso tutto e ha riperso tutto il cacio vinto
Il problema è che rovina il figlio, si sono mangiati un vasetto di crema alla nocciola della novi in mezza giornata con le crêpes
madonna la novi
 

omicron

Irritante puntigliosa spaccacoglioni e pigra

Pincopallino

Utente di lunga data
Purtroppo 😂😂 devo darti ragione
Ho un 'amica con bimba obesa a tre anni ma non ci sente e dice che è paffuta dovreste vederla amore na palla!!
fonzies merende ..
la motivazione viene dalla paura.
fino a che non c’è paura, non c’è motivo di fare rinunce.
 

Nono

Utente di lunga data
Se inizia ad avere le gambe ad x necessità ora di un ortopedico ed un podologo, e forse è già tardi.
Lo so che sono di parte, ma come sport potrebbe fare rugby, almeno un ruolo lì lo riesce a trovare.
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
Se inizia ad avere le gambe ad x necessità ora di un ortopedico ed un podologo, e forse è già tardi.
Lo so che sono di parte, ma come sport potrebbe fare rugby, almeno un ruolo lì lo riesce a trovare.
Anche nel football 🤣🤣🤣
Nella squadra dei piccoli dove gioca mio figlio c è un ragazzetto "bello in carne" ed è bravissimo...
Però alcuni esercizi nell' allenamento non riesce sempre a farli...e i compagni lo incitano a farli cmq!
Non è assolutamente preso in giro!
Ma...abbiamo citato due sport...dove c è molta "intelligenza".....
 
Top