Dopo un figlio?

Brunetta

Utente di lunga data
Riflettendo sul vostro vissuto, come ha fatto cambiare la relazione di coppia la presenza di un figlio?
Non intendo dal punto di vista pratico, è ovvio che c’è meno tempo.
 

omicron

Irritante puntigliosa spaccacoglioni e pigra
Riflettendo sul vostro vissuto, come ha fatto cambiare la relazione di coppia la presenza di un figlio?
Non intendo dal punto di vista pratico, è ovvio che c’è meno tempo.
fondamentalmente sono cambiate le priorità, ora la priorità è lei e tutto quello che le gira intorno
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Riflettendo sul vostro vissuto, come ha fatto cambiare la relazione di coppia la presenza di un figlio?
Non intendo dal punto di vista pratico, è ovvio che c’è meno tempo.
Se escludi il tempo, sicuramente ci ha uniti ancora di piu . Le nostre abitudini dopo il primo figlio sono cambiate di poco, dopo il secondo un po’ di più
Ho sempre preservato la coppia anche a discapito dei figli a volte
 

Brunetta

Utente di lunga data
Anche per me non è cambiato, anzi mi sono sentita ancora più legata e anche attratta.
Per lui... 🙄
Ma prima avevo il timore di associare la figura del partner a quella di padre in generale e di vivere una specie di tabù.
Non si è verificato nemmeno lontanamente.
Però molti parlano di rifiuto del partner dopo il figlio e mi sembra interessante vedere in chi lo ha provato, anche brevemente, se si sono date spiegazioni.
 

omicron

Irritante puntigliosa spaccacoglioni e pigra
Anche per me non è cambiato, anzi mi sono sentita ancora più legata e anche attratta.
Per lui... 🙄
Ma prima avevo il timore di associare la figura del partner a quella di padre in generale e di vivere una specie di tabù.
Non si è verificato nemmeno lontanamente.
Però molti parlano di rifiuto del partner dopo il figlio e mi sembra interessante vedere in chi lo ha provato, anche brevemente, se si sono date spiegazioni.
so che molti padri si sentono "spodestati" dai figli perchè non si sentono più al centro delle attenzioni della compagna, io ho visto questo fenomeno sempre come molto infantile, specie quando il bambino è piccolo le mamme sono stremate e di certo non stanno a pensare a coccolare anche il compagno, semmai gli chiedono una mano a fare tutto quello che c'è da fare o anche solo di lasciarle il tempo di una doccia
poi le donne che si allontanano totalmente dal marito non ne conosco, ho letto qua e la, ho sempre pensato che fossero quelle che avevano come unico interesse far figli, non importava con chi, una volta che lui aveva esaurito il compito non interessava più
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Riflettendo sul vostro vissuto, come ha fatto cambiare la relazione di coppia la presenza di un figlio?
Non intendo dal punto di vista pratico, è ovvio che c’è meno tempo.
I figli, ci hanno permesso di scoprire di avere risorse come singoli, che ci hanno permesso a loro volta di non perderci come coppia. Intendo, viene facile essere una coppia quando si è solo in due. Ma quando si è in sei, può venire ancora più facile passare dalla versione coniuge alla versione genitori dimenticandosi la prima. E invece, abbiamo acquisito strada facendo quel desiderio di fare ancora cose assieme solo noi due e per noi due. E i figli, tutti, ci aiutano in questo. Conosco coppie che via i figli non hanno avuto più nulla di dirsi. Probabilmente la loro evoluzione è stata totale e irreversibile. Noi abbiamo affiancato le due realtà di coppia, non perdendosi e questo a prescindere dalle corna che per me restano sempre e solo un gioco, che quando ho desiderato interrompere ho interrotto serenamente.
 

Lostris

Utente Ludica
Riflettendo sul vostro vissuto, come ha fatto cambiare la relazione di coppia la presenza di un figlio?
Non intendo dal punto di vista pratico, è ovvio che c’è meno tempo.
Ci ha allontanati sempre più.
Non tanto per le priorità cambiate, quanto perché (soprattutto dalla nascita del secondo figlio) rispetto ad alcune modalità del suo essere padre ho cominciato a perdere la stima di lui (e da lì tutto il resto a rotoli) e sono cominciate le spaccature, mai più sanate.
 

Pincopallino

Utente di lunga data
so che molti padri si sentono "spodestati" dai figli perchè non si sentono più al centro delle attenzioni della compagna, io ho visto questo fenomeno sempre come molto infantile, specie quando il bambino è piccolo le mamme sono stremate e di certo non stanno a pensare a coccolare anche il compagno, semmai gli chiedono una mano a fare tutto quello che c'è da fare o anche solo di lasciarle il tempo di una doccia
poi le donne che si allontanano totalmente dal marito non ne conosco, ho letto qua e la, ho sempre pensato che fossero quelle che avevano come unico interesse far figli, non importava con chi, una volta che lui aveva esaurito il compito non interessava più
Questo discorso non lho mai compreso, la prima parte intendo. Mai desiderato essere al centro delle sue attenzioni. Siamo due individui con una vita, che condividono un sentimento e un progetto, in proporzione rispettivamente 60/40. Argomenti trattati con lei e solo riportati qua.
 

omicron

Irritante puntigliosa spaccacoglioni e pigra
Questo discorso non lho mai compreso, la prima parte intendo. Mai desiderato essere al centro delle sue attenzioni. Siamo due individui con una vita, che condividono un sentimento e un progetto, in proporzione rispettivamente 60/40. Argomenti trattati con lei e solo riportati qua.
ah io sono cose che ho letto, non le ho vissute personalmente, faccio solo supposizioni
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
so che molti padri si sentono "spodestati" dai figli perchè non si sentono più al centro delle attenzioni della compagna, io ho visto questo fenomeno sempre come molto infantile, specie quando il bambino è piccolo le mamme sono stremate e di certo non stanno a pensare a coccolare anche il compagno, semmai gli chiedono una mano a fare tutto quello che c'è da fare o anche solo di lasciarle il tempo di una doccia
poi le donne che si allontanano totalmente dal marito non ne conosco, ho letto qua e la, ho sempre pensato che fossero quelle che avevano come unico interesse far figli, non importava con chi, una volta che lui aveva esaurito il compito non interessava più
Perché non coccolare anche il compagno?
da donna non lo capisco per questo non ho mai trascurato la coppia
Ti dirò di più, forse dovevo nascere uomo, mi indispongono i mammi. Ultimamente sono circondati da uomini che nato il figlio non lo mollano un attimo. Tipo sposarsi con un figlio piccolo e saltare il viaggio di nozze. Credo che avrei divorziato
 

omicron

Irritante puntigliosa spaccacoglioni e pigra
Perché non coccolare anche il compagno?
da donna non lo capisco per questo non ho mai trascurato la coppia
Ti dirò di più, forse dovevo nascere uomo, mi indispongono i mammi. Ultimamente sono circondati da uomini che nato il figlio non lo mollano un attimo. Tipo sposarsi con un figlio piccolo e saltare il viaggio di nozze. Credo che avrei divorziato
ci sono priorità, se il bambino ha fame e si allatta al seno, il babbo la cena se la prepara o aspetta, chi si lamenta non è mammo ma mammone e vede la moglie come una seconda mamma e il figlio come il fratellino che lo spodesta
poi c'è da vedere anche come sta la mamma, io stavo bene dopo il parto ma ci sono donne che stanno male fisicamente e non ce la fanno
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
ci sono priorità, se il bambino ha fame e si allatta al seno, il babbo la cena se la prepara o aspetta, chi si lamenta non è mammo ma mammone e vede la moglie come una seconda mamma e il figlio come il fratellino che lo spodesta
poi c'è da vedere anche come sta la mamma, io stavo bene dopo il parto ma ci sono donne che stanno male fisicamente e non ce la fanno
Concordo con questo esempio. Mi riferivo a cose piu relative alla coppia
 

omicron

Irritante puntigliosa spaccacoglioni e pigra
Concordo con questo esempio. Mi riferivo a cose piu relative alla coppia
le coccole le vedo come una cosa reciproca, io le faccio a te, tu le fai a me, anche da parte dell'uomo ci deve essere almeno l'intelligenza di capire il come e il quando
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
le coccole le vedo come una cosa reciproca, io le faccio a te, tu le fai a me, anche da parte dell'uomo ci deve essere almeno l'intelligenza di capire il come e il quando
Certo. Il problema nasce quando non si trova il modo di trovare il tempo. Vale da entrambe le parti. Io conosco tantissime coppie che non sono piu state solo coppia dopo i figli
 

omicron

Irritante puntigliosa spaccacoglioni e pigra
Certo. Il problema nasce quando non si trova il modo di trovare il tempo. Vale da entrambe le parti. Io conosco tantissime coppie che non sono piu state solo coppia dopo i figli
e prima erano coppia?

mai ricevute coccole da mio marito e a lui non piacevano
E' stato uno dei punti di allontanamento
ma mica per "colpa" dei figli
 

omicron

Irritante puntigliosa spaccacoglioni e pigra
Top