I consigli dell'esperto: Dimagrire facile

Ulisse

Utente di lunga data
Con l'avvicinarsi dei famigerati cenoni, spero di fare cosa gradita condividendo qualche utile metodo scinetifico per non ingrassare.

Allora

Una caloria è definata come l'energia necessaria ad innalzare di un 1° C un grammo d'acqua distillata da 14,5 °C a 15,5 °C
Assumento 37° la nostra temperatura corporea interna, e che l'acqua distillata la tenete in ripostiglio, diciamo, a 22°, allora per portarne 1 grammo da 22° a 37° serviranno 15 calorie.
Quindi, se vi bevete mezzo lt di acqua distillata ( 495 gr), il vostro corpo lo porterà in un tempo più o meno lungo (varia da persona a persona) a diciamo almeno 35° ma al prezzo di un consumo energetico pari a:

15 * 495 = circa 7425 cal

quindi, al posto di andare in palestra o a fare una corsa, calcolate quanta acqua dovete bere per arrivare al consumo calorico prefissato.

Ovviamente, niente vieta di fare 2 sessioni al giorno o, per i più temerari e sortivi, di prendere l'acqua distillata dal frigo
ma a patto che, durante il passaggio verso i 37°, si eviti di urinare o bere bevande calde per non sovrastimare l'effettivo consumo calorico.

In pratica dovete fare come quando vi mettete la supposta...per un poco di tempo evitate di andare in bagno per non vanificare tutto.

Seguitemi per ulteriori consigli su come dimagrire senza sforzo.
 

omicron

Pigra, irritante e non praticante
ma l’acqua distillata
Prima o dopo i pasti?
🤣
 

Ulisse

Utente di lunga data
ma l’acqua distillata
Prima o dopo i pasti?
🤣
a stomaco vuoto per massimizzarne l'effetto.
dopo pranzo il cibo nello stomaco contribuirebbe, con il suo scambio termico, ad innalzare quella dell'acqua
 

Brunetta

Utente di lunga data

omicron

Pigra, irritante e non praticante

omicron

Pigra, irritante e non praticante

omicron

Pigra, irritante e non praticante
Ma io non ho capito
Da quando l’acqua ha calorie?
 

Ulisse

Utente di lunga data
Si può sostituire l'acqua distillata con la grappa distillata?
si ma ne serve di più a parità di calorie
l'unico alcol tabellato che conosco è l'etanolo ma per la natura volatile che ha, richiede 0,5 cal per grado
quindi 1 gr di grappa richiederà fra le 0,5 ad 1 cal /(grammo-grado) in funzione della gradazione alcolica
Più è forte, più alcol c'è e più basso è l'assorbimento di energia per arrivare a 37°

volendo, si può usare l'idrogeno che richiede ben 3,4 cal
però, porta elevata flatulenza e si sconsiglia di utilizzare la tecnica in presenza di fiamme libere come in cucina o davanti al caminetto
 

Ulisse

Utente di lunga data
Ma io non ho capito
Da quando l’acqua ha calorie?
non sono le calorie che ha l'acqua ma quelle che assorbe dall'ambiente circostante per aumentare di temperatura
L'energia non si crea e non si distrugge...quindi se si riscalda l'ha sottratta, sotto forma di calore, dal contenitore che la racchiude.
Poichè siamo un sistema a temperatura costante (più o meno), se gli sottraiamo calore si attiverà bruciando le scorte per compensare questa perdita
 

ivanl

Utente di lunga data
si ma ne serve di più a parità di calorie
l'unico alcol tabellato che conosco è l'etanolo ma per la natura volatile che ha, richiede 0,5 cal per grado
quindi 1 gr di grappa richiederà fra le 0,5 ad 1 cal /(grammo-grado) in funzione della gradazione alcolica
Più è forte, più alcol c'è e più basso è l'assorbimento di energia per arrivare a 37°

volendo, si può usare l'idrogeno che richiede ben 3,4 cal
però, porta elevata flatulenza e si sconsiglia di utilizzare la tecnica in presenza di fiamme libere come in cucina o davanti al caminetto
il guanciale, che non è volatile, quindi è meglio
 

omicron

Pigra, irritante e non praticante
non sono le calorie che ha l'acqua ma quelle che assorbe dall'ambiente circostante per aumentare di temperatura
L'energia non si crea e non si distrugge...quindi se si riscalda l'ha sottratta, sotto forma di calore, dal contenitore che la racchiude.
Poichè siamo un sistema a temperatura costante (più o meno), se gli sottraiamo calore si attiverà bruciando le scorte per compensare questa perdita
Ma la mia temperatura corporea è sui 35 gradi
 

Ulisse

Utente di lunga data

omicron

Pigra, irritante e non praticante
usa, come preferisci, più acqua o più fredda

a me sembra che cerchi scuse per non allenarti
ma io mi alleno, sto solo cercando di capire
tra l'altro mi paragoni l'acqua, notoriamente a zero calorie
con l'alcol che ha tantissimi zuccheri...
 

omicron

Pigra, irritante e non praticante

Ulisse

Utente di lunga data
ma io mi alleno, sto solo cercando di capire
tra l'altro mi paragoni l'acqua, notoriamente a zero calorie
con l'alcol che ha tantissimi zuccheri...
no no

svincolati dal concetto di apporto calorico inteso come risultato del processamento dei cibi assunti
ora ilprincipio su cui far leva è l'opposto: sottrarre energia mediante abbassamento della temperatura del corpo caldo

considera che al contatto di due corpi a temperatura diversa segue sempre uno spostamento di calore dal corpo caldo al corpo freddo
ogni materiale ha un suo calore specifico ( legata al quantitativo di energia da somministrare per farlo aumentare di temperatura ) più è alto e più energia richiede, a parita di gradiente da coprire, per coprire questo salto di temperatura.
 

omicron

Pigra, irritante e non praticante
no no

svincolati dal concetto di apporto calorico inteso come risultato del processamento dei cibi assunti
ora ilprincipio su cui far leva è l'opposto: sottrarre energia mediante abbassamento della temperatura del corpo caldo

considera che al contatto di due corpi a temperatura diversa segue sempre uno spostamento di calore dal corpo caldo al corpo freddo
ogni materiale ha un suo calore specifico ( legata al quantitativo di energia da somministrare per farlo aumentare di temperatura ) più è alto e più energia richiede, a parita di gradiente da coprire, per coprire questo salto di temperatura.
quindi mi devo ibernare?
 
Top