Che casino!!!

Reginatriste72

Utente di lunga data
a me non sembra che voglia tornare con la moglie, ma non mi sembra neanche che voglia stare con l'altra, alla fine a parte qualche scopata indescrivibile e qualche avventura pazzesca, non hanno fatto altro insieme e anche il dire "ah i suoi figli che se li cresca il padre" è una cosa orribile, io vedo solo tanto egoismo
sbaglierò eh...
Anche io la penso come te. Trovo davvero brutta la frase se li cresca il padre, che sarà anche giusta ma o prende il “pacchetto “ completo o resti solo che forse è meglio 😬
 

omicron

Utente pigro
Oramai è fatta, si è fatto beccare dunque non è più fattibile come opzione deve pensare ad altro. Tornare a casa sarebbe un inferno per entrambi.
ma non si è fatto beccare, ha scritto che hanno fatto outing


Anche io la penso come te. Trovo davvero brutta la frase se li cresca il padre, che sarà anche giusta ma o prende il “pacchetto “ completo o resti solo che forse è meglio 😬
anche perchè lo sapeva che aveva dei figli quando hanno iniziato la relazione e quando hanno detto tutti ai rispettivi coniugi
 

desire.vodafone

Utente di lunga data
Mi sono in parte ritrovato nel tuo racconto, non tanto perché io viva una vita familiare come la tua. Ma piuttosto per il "disagio" che ti ha portato ad avvicinarti ad un'altra donna.

Di contro, "ammiro" anche chi riesce a trombarsi l'amica della moglie.... Credo che se mi interfacciassi con una sua amica con secondi fini mi sgamerebbe subito, o ancora più probabile l'amica mi sputtanerebbe ... Sicuro al 100/100.

Una domanda, dopo tanti anni... Com'era la vita sotto le coperte con tua moglie?
 

Angie17

Utente di lunga data
Capisco il casino, che potrà risolvere solo lui cercando di trovare delle risposte dentro di se… giuste o sbagliate lo dirà solo il tempo.
Esattamente. Si possono dare consigli ma ciò che è nella testa è nel suo cuore lo sa solo lui. Così come la realtà di quello che vive o ha vissuto in casa.
 

Foglia

utente viva e vegeta
a me non sembra che voglia tornare con la moglie, ma non mi sembra neanche che voglia stare con l'altra, alla fine a parte qualche scopata indescrivibile e qualche avventura pazzesca, non hanno fatto altro insieme e anche il dire "ah i suoi figli che se li cresca il padre" è una cosa orribile, io vedo solo tanto egoismo
sbaglierò eh...
Mah, che non sia facile convivere con estranei (e farci convivere I TUOI, DI FIGLI) credo che sia comprensibile anche, se no hai voglia di quanti "Cesaroni" in più ci sarebbero in Italia :)
Il punto è sempre uno: che bisogna che ne valga la pena ;), anche amare una persona "in blocco" ;). E mica è una cosa che all'inizio è tanto scontata (pure volendolo) quella del cd. "lieto fine ". Discorso a parte quello di crescere i figli altrui, forse partire dal presupposto che non si diventa loro padre, ma un semplice candidato ad essere una persona comunque di riferimento ;), aiuterebbe a vedere se stessi, e poi gli altri in rapporto a sé. Anche questa Serena, che lui vede "bisognosa" (di che?) è abbastanza indicativo di come non sia certamente una persona pronta a rimettersi in gioco, per lo meno a quel livello. E ci sta, solo che occorre dare un giusto nome alle cose, ed eliminare tutti quegli ostacoli che vediamo al di fuori di noi ;)
 

omicron

Utente pigro
Mah, che non sia facile convivere con estranei (e farci convivere I TUOI, DI FIGLI) credo che sia comprensibile anche, se no hai voglia di quanti "Cesaroni" in più ci sarebbero in Italia :)
Il punto è sempre uno: che bisogna che ne valga la pena ;), anche amare una persona "in blocco" ;). E mica è una cosa che all'inizio è tanto scontata (pure volendolo) quella del cd. "lieto fine ". Discorso a parte quello di crescere i figli altrui, forse partire dal presupposto che non si diventa loro padre, ma un semplice candidato ad essere una persona comunque di riferimento ;), aiuterebbe a vedere se stessi, e poi gli altri in rapporto a sé. Anche questa Serena, che lui vede "bisognosa" (di che?) è abbastanza indicativo di come non sia certamente una persona pronta a rimettersi in gioco, per lo meno a quel livello. E ci sta, solo che occorre dare un giusto nome alle cose, ed eliminare tutti quegli ostacoli che vediamo al di fuori di noi ;)
ma lui lo esclude a priori, tra l'altro chi ha detto che dovrebbe fare da padre? due dei 4 ragazzi sono pure maggiorenni, non penso che ascoltino le parole di quello che si scopa la madre o di quella che si scopa il padre
qui questi due hanno imbastito tutto questo per? per niente, 'sta Serena se ne sta serena col marito (sarà chuckold), lui si fa i fatti suoi alla grande, se non avesse la moglie che gli rompe le palle non avrebbe nessun problema
 

ivanl

Utente di lunga data
ma lui lo esclude a priori, tra l'altro chi ha detto che dovrebbe fare da padre? due dei 4 ragazzi sono pure maggiorenni, non penso che ascoltino le parole di quello che si scopa la madre o di quella che si scopa il padre
qui questi due hanno imbastito tutto questo per? per niente, 'sta Serena se ne sta serena col marito (sarà chuckold), lui si fa i fatti suoi alla grande, se non avesse la moglie che gli rompe le palle non avrebbe nessun problema
Infatti, non vedo cosa ci sia di complicato, a parte i tentativi di ritorno all'ovile proposti dalla moglie
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Sì, è lo dici ridendo!!!! 🤣🤣🤣🤣
👹
Io sono piscinina, bruta, e cativa pure! 😂
Però guarda, non tornerei "maritata" agli occhi della gente (perché era una facciata a prescindere dalle corna o dallo status) neppure se mi pagassero ORO ;)
Lo dico ridendo perché se ti metto i cuoricini dici che ti perculo! 😍
 

Foglia

utente viva e vegeta
ma lui lo esclude a priori, tra l'altro chi ha detto che dovrebbe fare da padre? due dei 4 ragazzi sono pure maggiorenni, non penso che ascoltino le parole di quello che si scopa la madre o di quella che si scopa il padre
qui questi due hanno imbastito tutto questo per? per niente, 'sta Serena se ne sta serena col marito (sarà chuckold), lui si fa i fatti suoi alla grande, se non avesse la moglie che gli rompe le palle non avrebbe nessun problema
Ma ci sta che uno dica "non voglio vivere con figli altrui!". Non è roba da poco, per nessuno :)
Però è altrettanto evidente che, se l'obiettivo fosse quello di costruire una vita insieme, così non si va da nessuna parte ;)
Resterebbe l'opzione "compagni, ciascuno a casa propria ", ma non mi sembra che sta Serena abbia voglia di lavorarci su.... :) Evidentemente si sarà fatta i propri, di conti ;).
 

omicron

Utente pigro
Infatti, non vedo cosa ci sia di complicato, a parte i tentativi di ritorno all'ovile proposti dalla moglie
ma infatti...

Ma ci sta che uno dica "non voglio vivere con figli altrui!". Non è roba da poco, per nessuno :)
Però è altrettanto evidente che, se l'obiettivo fosse quello di costruire una vita insieme, così non si va da nessuna parte ;)
Resterebbe l'opzione "compagni, ciascuno a casa propria ", ma non mi sembra che sta Serena abbia voglia di lavorarci su.... :) Evidentemente si sarà fatta i propri, di conti ;).
ma sicuramente, ma pure il marito di lei
a meno che questa qui non sia la madonna che tutti la vogliono a prescindere
 

CIRCE74

Utente di lunga data
Infatti, non vedo cosa ci sia di complicato, a parte i tentativi di ritorno all'ovile proposti dalla moglie
Perché non siete attenti....hanno problemi economici...per se ha detto chiaro e tondo che tornare con la moglie gli converrebbe e la nostra Serena non lavora ed è completamente dipendente dal marito...casino l'hanno fatto loro quindi penso che più di tanto non potrebbero chiedere agli ex coniugi...fate 2 conti...4 figli da portare avanti...
 

Reginatriste72

Utente di lunga data
ma lui lo esclude a priori, tra l'altro chi ha detto che dovrebbe fare da padre? due dei 4 ragazzi sono pure maggiorenni, non penso che ascoltino le parole di quello che si scopa la madre o di quella che si scopa il padre
qui questi due hanno imbastito tutto questo per? per niente, 'sta Serena se ne sta serena col marito (sarà chuckold), lui si fa i fatti suoi alla grande, se non avesse la moglie che gli rompe le palle non avrebbe nessun problema
Esatto lui lo esclude a priori perché non gli interessa. Una coppia a me molto vicina, ha due figli ciascuno da un precedente matrimonio, adolescenti e uno è maggiorenne e vivono tutti e sei insieme. Ma il compagno della mia amica mica si considera padre dei suoi figli, un padre lo hanno, ma è come uno zio che li aiuta a crescere.
Ci sono molte famiglie allargate ma alla base c’è un sentimento che qui non mi pare ci sia. Era solo evasione.
 

Foglia

utente viva e vegeta
Lo dico ridendo perché se ti metto i cuoricini dici che ti perculo! 😍
Ma è solo perché son certa che non mi vedi con gli occhi dell'amore! 😍
E si, in effetti tra una frase a effetto accompagnata da una risata, e la stessa frase con cuoricini mielosi, non so cosa sia peggio! 🤔🤔🤔🤔
🤣🤣🤣🤣
 

omicron

Utente pigro
Perché non siete attenti....hanno problemi economici...per se ha detto chiaro e tondo che tornare con la moglie gli converrebbe e la nostra Serena non lavora ed è completamente dipendente dal marito...casino l'hanno fatto loro quindi penso che più di tanto non potrebbero chiedere agli ex coniugi...fate 2 conti...4 figli da portare avanti...
ma a tutti conviene unire due stipendi per dividersi le spese, poi lui sta in casa sua non ha spese se non il suo sostentamento, ma che non avevano soldi da buttare penso che lo sapevano pure prima di far saltare il banco, lui, perchè lei continua la sua vita da casalinga disperata
e cmq i soldi si danno per i figli, mica per il coniuge, lui sta fuori casa da più di un anno, qualcosa per i figli darà
 

Estranged76

Utente
a me non sembra che voglia tornare con la moglie, ma non mi sembra neanche che voglia stare con l'altra, alla fine a parte qualche scopata indescrivibile e qualche avventura pazzesca, non hanno fatto altro insieme e anche il dire "ah i suoi figli che se li cresca il padre" è una cosa orribile, io vedo solo tanto egoismo
sbaglierò eh...
Scusa dove leggi che ho scritto" i suoi figli che se li cresca il padre"??? Ho scritto ho già in miei e suo padre non mi permetterebbe di farlo.....cambia un po' il significato....senza polemica ma per precisare,so che scrivendo la mia storia posso essere giudicato ma lo accetto su cose che dici non che si interpretano.....per il resto hai ragione affermando che non voglio tornare con mia moglie.....poi risp a tutti appena riesco e sempre grazie
 

omicron

Utente pigro
Esatto lui lo esclude a priori perché non gli interessa. Una coppia a me molto vicina, ha due figli ciascuno da un precedente matrimonio, adolescenti e uno è maggiorenne e vivono tutti e sei insieme. Ma il compagno della mia amica mica si considera padre dei suoi figli, un padre lo hanno, ma è come uno zio che li aiuta a crescere.
Ci sono molte famiglie allargate ma alla base c’è un sentimento che qui non mi pare ci sia. Era solo evasione.
ma non interessa neanche a lei, mi sa che lei ha solo voglia di un po' di brivido ogni tanto con questo sesso unico e indescrivibile e queste avventure pazzesche
 

danny

Utente di lunga data
Buongiorno a tutti, alla fine mi sono iscritto a questo forum nella speranza di trovare qualche consiglio/parere che mi possa aiutare a trovare una strada da percorrere perché ormai sono alla frutta e forse anche io non so bene cosa sia la cosa migliore, ma , visto il tema del forum qualche dritta mi può essere utile anche per esperienze personali.
Cercherò di essere breve per non annoiare chi leggerà....
Sono sposato da 17 anni più altri 7 di fidanzamento,ho 46 anni e due meravigliosi figli di 16 e 8 anni. Non mi posso lamentare del mio matrimonio perché bene o male sono staro bene ,poi logicamente glivaltice bassi ci sono stati. Tutto è cominciato 3 anni fa, mia moglie conosce una coppia per via del nostro cane , cominciano a sentirsi ,qualche messaggio e incontro, io in tutto ciò ne resto fuori pernvia del lavoro e un po' anche per scarso interesse sinceramente. Finché una sera ci invitano a casa loro per conoscersi tutti (le nostre figlie sono nella stessa scuola e classe ma neppure lo sapevo). Non molto dell'idea ma su pressione di mia moglie accetto.....si passa una serata piacevole e ci organizza per rivedersi....succede che diventiamo amici e ci si vede spesso anche per weekend in giro ecc. Capita però che tra me e Serena nasca una forte amicizia e complicità che si trasforma nei mesi successivi in qualcosa di più....ne parliamo e,un po' per paura un po' per non rovinare questa bella situazione decidiamo di continuare a vederci tutti insieme e vedere cosa succederà ( erroraccio!!!).
Il tempo passa e noi diventiamo amanti, troviamo dei modi per trovarci da soli e li comincia veramente la nostra storia clandestina, sembriamo due ragazzini!!! Posti insoliti, avventure pazzesche,quella pazzia e adrenalina che ti fa perdere il contatto con la realtà!!!! Nel frattempo i nostri matrimoni (che con il senno di poi ci facevamo andare bene per svariati motivi) cominciano a scricchiolare sempre di più!!! Abbiamo provato a lasciarci ma siamo sempre tornati a frequentarci e vederci perché ci si mancava ma sempre tendendo tutto all'oscuro....in breve i nostri matrimoni sono andati a quel paese , mia moglie sempre più distante e suo marito sempre sul suo mondo !!! A giugno dell'anno scorso ci siamo lasciati definitivamente, avevamo fatto outing ma la situazione che ci circondava era tesissima....mia moglie nel frattempo ha frequentato un uomo e quando ha scoperto che io frequentavo Serena ha fatto la matta e mi ha chiesto di andare via perché non lo sopportava (che poi io dico ti stai facendo la tua vita con un altro non vedo il motivo di questa decisione), io sono uscito di casa e nel frattempo ho ritrovato Serena, per caso, ma quell'incontro casuale è stato indescrivibile tanto da portarci a tornare a frequentarci!!! Tra alti e bassi con Serena però non andava ,troppe cose, mia moglie che mi tirava giù la pelle, suo marito a lei e grandi noi non regnava la serenità!!!
Per concludere abbiamo provato a lasciarci,non sentirci,non vederci ma non ci riusciamo!!! Mia moglie se sa che non c'è cerca di riconquistarmi, suo marito non ha mai smesso con Serena anche perché lei per motivi economici e non essendo indipendente (non ha patènte e viviamo in piccoli paesi di montagna dove i mezzi di trasporto scarseggiano) non è mai andata via di casa ci troviamo in situazioni davvero da incubo!!! ( Certo ce lo siamo cercato)
Adesso siamo in una fase in cui ci si sente ma non ci si vede e intorno a noi regna la pace....
Io non ho più desiderio verso mia moglie ma le sono legato e non riesco a fregarmene di lei facendo finta che non esista ma non mi ci vedo più con lei anche se avrei solo da guadagnare anche a livello economico, dall'altra c'è Serena che è molto complicata come persona ma che mi ha fatto e abbiamo insieme scoperto tante cose belle e passato momenti unici!!! E poi se devo dirla tutta anche a livello sessuale siamo un incastro unico e perfetto!!
Io non so più cosa fare, mi sono ricostruito una vita da quando vivo solo e sono ancora più indipendente, non voglio perdere il rapporto che ho con mia moglie perché la serenità oltre che fare bene a me fa bene anche ai figli ma non ho più attrazione per lei e continua a pressarmi per rivolermi, dall'altra ho una donna difficile ma che mi ha rubato ma allo stesso tempo troppo bisognosa di tutto che mi toglie il respiro ma che mi da momenti unici!!!! E io non so più cosa fare,come fare,come uscire da tutto questo!!!!! Sembrerà che voglio la moglie ubriaca e la botte piena ma non è così!!? Voglio solo trovare un po' si serenità dopo tutto questo casino e ricominciare a vivere, anche solo ma senza aver paura di fare altre danni!!!!
Grazie a chi leggerà e che forse potrebbe darmi qualche utile consiglio!
Tutto rientra nella consuetudine delle storie della vostra età, che non a caso viene definita nuova adolescenza.
Purtroppo il danno è stato fatto.
Le relazioni parallele dovevano restare tali, per ognuno di voi.
Il sesso è una componente importante in una coppia, ma non l'unica.
E purtroppo il tutto porterà a scelte comunque dolorose, nel senso che a qualcosa si dovrà rinunciare.
Non esiste una via d'uscita gratis, arrivati a questo punto.
 
Top