Perchè si tradisce?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Bruja

Utente di lunga data
non registrata

Intanto premetto, almeno per quel che mi riguarda, che non ti ho penalizzata ma ho solo espresso opinioni sulla base di quello che hai raccontato.
Passiamo a quello che esponi: dici che questa vita non ti è mai piaciuta molto, ma nonostante ciò la vivi da parecchio e forse aversti dovuto far presente per tempo a lui i tuoi problemi.
Vedi, avere tutto quello che hai elencato è comodo e soddisfacente, ma solo superficialmente; certo non devi preoccuparti di tirare la fine del mese, e forse se dovessi affrontare una vita meno agiata eviteresti, giocoforza, chissà che non ti sarebbero evitate tante fisime che, alla fine, non hai affrontato quando dovevi.
Comunque il problema è che con tutto quello che hai, anzi che avete tu e tuo marito, non avete la base su cui si fonda un matrimonio, la complicità, la progettualità, l'intesa, e poco me ne cala che lui si stressi con lo sport e tu le tenga mano................
Tu non sei nè cretina, nè devi badare alle tue amiche che, alla fine, credimi, sono messe come te, diversamente non ti farebbero discorsi tanto sciocchi.
L'ho già detto si tratta di decidere per l'essere o l'avere, e credo che le tue amiche in questo siano davvero inconsistenti.
Se hai trovato un lavoro, è decisamente una cosa ottima, sia per l'impegno che per la possibilità di socializzare con persone affini, e che lui sia contento, dovrebbe importarti solo nella misura che non ti stressa più di tanto.
Cerca di non pensare a lui quando stai costruendo qualcosa per te, e se in caso risultasse di qualche utilità nel rapporto di coppia, ben venga.

Il problema del sesso lo abbiamo già analizzato, e se come dici è la punta dell'iceberg, è evidente che la vostra insofferenza e incomunicabilità viene da lontano, e non saranno certo le soluzioni da bricolage esistenziale delle tue amiche a risolvere i vostri problemi.

Solo nel caso in cui tu decida che non è possibile continuare sarebbe sanatorio che tu uscissi da questa palude matrimoniale, ma questa scelta implica non solo coraggio, ma raziocinio e analisi, e tanto meno una scelta dovuta (vedi le tue amiche) all'amante di turno!!
Secondo loro dovresti farti l'amante godendo la situazione di signora agiata, o uscire dalla coppia per un miraggio amoroso!
Stai attenta perchè la libertà è una scelta individuale non legata ad altri, men che meno ad un amante che, spesso, quando la "signora" diventa libera la tiene a distanza di sicurezza. Una moglie altrui è molto più appetibile di una probabile convivente, sarebbe la fine di molti tombeurs de femmes......

La tua solitudine ha una sola prescrizione, tornare a vivere una vita piena ed attiva in base a quelle che sono le tue attitudini. Hai una certa disponibilità, e perchè non la usi a questo scopo; non esistono solo i bei vestiti, i gioielli e i viaggi........... c'è ben altro per costruirsi una linea di vita interessante.
Cerca di diventare una persona vera e vitale, e se non riesci da sola, fatti aiutare da una persona professionale che ti possa indirizzare fra i dubbi e le incertezze che hai in questo periodo............ fare la signora "bene" con tutti gli annessi e connessi che descrivi è davvero una vita insulsa, e te lo dico con cognizione di causa, lo sono stata anch'io, anche se grazie al cielo per poco tempo, e tuttora una mia prima cugina è una signora altolocata ; la milano bene, l'alta borghesia, la nobiltà, le sfilate, il circolo della stampa, i vernissages, i cocktails, le ferie precostituite dove "bisogna esserci"............... una noia mortale, una cayenna mentale e un divertimento da forzati del presenzialismo.
Ti prego di credermi, non sono una snob alla rovescia, è solo che trovo queste cose soporifere e di una piattezza estrema.

Non possiamo sceglierci i genitori, i fratelli e i parenti, spesso neppure lo stato sociale, ma se per matrimonio o parentela acquisita, si capita in quel girone dei dannati del saccentismo col birignao da bon ton, si riesce a sopravvivere solo lasciandogli lo spazio che merita ed esercitando il diritto di scelta di amici e conoscenti indipendentemente dallo stato sociale consimile.

Quanto a tuo marito, se avesse un'amante in chat sarebbe semplicemente la controprova che del sesso ha una concezione consumistica sia virtuale che pratica, dal momento che ha una vita matrimoniale "casta" per scelta.

Non voglio mettere in croce nessuno, ma spesso ci si disinteressa proprio di chi non riesce più ad interessarci o non si vede più in quella persona la vitalità e l'energia che ci aveva inizialmente interessati
Se così non fosse bisognerebbe pensare che lui abbia scelto come compagna una persona esteticamente rappresentativa e socialmente esibibile, e tutto sommato, il suo attuale comportamento parrebbe confermarlo. Sta a te dimostrare che è lui a sbagliarsi.
La libertà e l'indipendenza a volte bisogna prendersele anche a scapito di qualche comodità e ciascuno è libero ed autonomo quando decide intimamente di esserlo.
Ci sono matrimoni che sono prigioni o gabbie dorate, e spesso il prezzo per uscirne è smetterla di stare con i ladri di anime, o di restare in un ambito in cui è più facile il lamento che l'azione.
Rifletti molto ed a lungo e, visto che non ti mancano i mezzi, consulta qualche serio analista di crisi di coppia............forse un parere neutrale e professionale potrà darti lo spunto per trovare la strada giusta.
Auguri.
Bruja
 
N

Non registrato

Guest
per Bruja

già andata dallo psicologo di coppia ha sempre parlato mio marito io zitta forse dovrei andarci anch'io è che la vita scivola tra le mani così nn te ne accorgi prima i bambini i viaggi i periodi lontani da casa poi i genitori ammalati i figli che crescono e nn vogliono più seguirci lui che ottiene un lavoro molto intessante lontano ancora noi che nn vogliamo seguirlo lui che torna ogni tanto stressato per il surplus di lavoro io che nn voglio rovinare le poche sue presenze domestiche
è andata così
nn posso cambiare il passato
l'ho conosciuto in estate il bel maschio italiano(capisci la mia attuale delusione?) moro ,forte ,virile
io bionda ,fragile ,nordica,abbagliata
nn so perchè l'ho sposato ,lui mi voleva molto
io ero molto giovane
mi ha chiesto di sposarlo subito
ho detto di sì
mi sono pentita subito
e sono qui
devo andare da me dallo psycologo non credi?
amo i miei figli la mia casa il cane anche la sua numerosa famiglia
la mia l'ho quasi persa di vista
baci
 

Bruja

Utente di lunga data
............

Credo che un terapeuta serva possa servirti in modo individuale perchè mi pare che del rapporto di coppia ci sia ben poco da dire...........lui sta bene, sei tu ad essere a disagio!!!
Un consiglio professionale potrebbe farti vedere opzioni e possibili scelte che al momento tu non sai o non riesci a prendere.
Comunque se tutto quello che hai descritto è irrinunciabile, nonostante la premessa di non sapere perchè lo hai effettivamente sposato, credo che tu abbia solo un problema di adeguamento; devi cercare di stare bene grazie a tutte le cose che hai e farle collimare con il tuo stato di benessere, diversamente mi pare chiaro che tutto quello che hai e che sei, non basta, e non saranno degli arrangiamenti raffazzonati a bastarti.
Forse lo psicologo potrà indirizzarti, ma preparati a fare scelte forti, perchè dalla tue sabbie mobili dorate, non si esce senza una buona dose di fatica e qualche rinunzia.
Diversamente non ti resta che adeguarti, infischiartene di un marito che evidentemente non ha interesse a cambiare nulla e consolarti altrove........... nella vita dipende sempre da noi quello che decidiamo di farci bastare.
Bruja
 
O

Old trudi

Guest
seconda puntata.che casino

vi avevo quasi dimenticati ,o meglio non volevo diventare Brujadipendente
,ma ora rieccomi con un problema ancor più grave ,l'altro giorno ho usato per caso il cell di mio marito ,il mio è arcaico ,per fare una foto e ho aperto la galleria per veder com'era venuta , sorpresa trovo la foto di una donna inquadrata dalla vita in giù , gonna sollevata , slip neri che addita le proprie parti intime , resto sbacalita , penso ad uno scherzo , ma è tardi devo accompagnare mio figlio a scuola , decido di affrontare in separata sede l'argomento
gli chiedo il cell il pomeriggio me lo dà senza problemi ,dico di voler fotografare le rose, intanto cerco in memoria la foto ..sparita , lo affronto (ho fatto un corso di self-helping e PNL la mia auto stima è nettamente migliorata ed il mio buonismo si è rimensionato...sarà quello?),gli chiedo che fine abbia fatto ,cade dalle nuvole ,dice che non l'ha mai vista , che sarà stato uno scherzo , non era una bella foto ,era solo molto intima , dice che forse sono state le sue segretarie (?) alle mie ovvie obiezioni ribatte sostenendo che non ha idea di chi sia, che mi sono montata la testa ,che ecc.. insomma nega tutto come al solito io più decisa del solito lo blocco e ricordandomi di quello che sosteneva lilli gli spiego che dobbiamo parlare finalmente bene di ciò che ci stà succedendo ,parlo con tutti ma non con lui ,lui sfugge
insomma riesiaminiamo i nostri trent'anni di matrimonio , lui sostiene che io l'ho trascurato , che su 10 volte una sola gliela davo.. io che mi sono allevata un mucchio di figli da sola , lavorando , in una città dove non conoscevo nessuno , che per anni ero o incinta o con dei bebè,così stanca che non vedevo l'ora venisse sera per andare a dormire , ecc.. poi gli dico ,lui non ne aveva mai parlato che con il mio amante -amato -odiato rispuntato dal passato ho avuto una relazione spendida ed io di solito tiepidina mi sono scoperta passionale perchè mi sono sentita desiderata oltremodo ,rara ,unica e preziosa , non una sorta di oggetto utile e a disposizione , ok amore adesso rimedieremo mi ha detto
gentilissimo per tre giorni
oggi ha dimenticato il cell acasa mi dice di controllare le telefonate ,vado per eccesso di zelo sulla segreteria e trovo messaggi amorosi del tipo caro quando e dove ci vediamo da una voce con l'erre moscia ,riconoscibilissima della signora della foto , quella gonna ,ho capito , così particolare è la sua , madre esemplare di compagni di scuola del nostro figlio minore , che spesso ci invita acena , con marito spesso all'estero per lavoro..
che fare .. SI ACCETTANO CONSIGLI da tutti presto ..
 

Bruja

Utente di lunga data
trudy

Consigli? Perbacco ti consiglierei il più serpentesco avvocato matrimonialista che conosci!

Vediamo comunque di esaminare almeno per sommi capi la questione.............anzi, neppure quello serve. Mentiva prima, ha mentito durante e mente adesso.
Irrecuperabile come affidabilità, tuttavia è spesso necessario essere fredde in questi casi ed io fossi in te avanzerei per gradi, ma in modo irrefrenabile.
La signora non avrà più il bene della vostra compagnia, e bene farà anche a dileguarsi senza storie se non vuole che il prossimo ritorno dall'estero del marito le sia alquanto sgradevole.
A tuo marito non puoi intimare nulla, tanto è così abituato a mentire che non ne varrebbe la pena, però puoi rendergli la vita abbastanza complicata da non avere troppa voglia di scambiarsi foto e rendersi cicisbeo con la signora "vedova bianca a tempo".
Ti basterà riconfermare quello che già gli avevi detto e, magari, trovarti degli interessi "leciti" fuori casa: uscire con le amiche, qualche serata a cena, a teatro, dove capita e dove hai lìoccasione. Insomma fargli ben intendere che tu non sei la povera moglie che si straccia le vesti ma una che la vita la tiene ben stretta per gli attributi.
Quanto alla "madre esemplare" che fa foto pseudoporno, facesse quello che crede, tanto se lui la frequenta ancora è inteso che lui vale lei, due ciarltroncelli travestiti da persone perbene.
A tuo marito fai mancare il quotidiano; di solito avendo quello, per noioso che sia, trovano piacere negli extra...... mancando la vituperata "routine", l'extra diventa il cucchiaino di caviale dato a chi non mangia da tre giorni!!!
Bruja
 
O

Old trudi

Guest
tradimenti:non curiosare nel cell. del marito..

soluzione migliore quella del matrimonialista, vorrei uscirne prima possibile senza danni emotivi ed economici ,ossia organizzando per bene le cose , anzi oggi ho trovato MMS orridi ossia hard con altra protagonista moglie, peraltro di famoso avvocato e ovvio amica di famiglia e madre di amici di figli, certo che è un bello scorcio di ordinaria ed accettata immoralità ,non avrei mai creduto fosse possibile così nel giro delle abituali frequentazioni ,mio marito non è certo B.Pitt e le signore in questione sono stagionatelle ma arrapate ,del tipo se continuo metto in crisi(?) almeno tre famiglie.. debbo uscirne amabilmente ..vorrei scappare .. lontano da tutto ma urge una saggia e rapida decisione , se no resterò qui per sempre ,tradita da marito e pseudoamiche..io sinceramente non potrei mai fare una cosa del genere se non altro per buon gusto..
 

Bruja

Utente di lunga data
trudy

Sono perfettamente allineata al tuo parere.
Credimi, la borghesia perbene o sedicente tale, ha tanti e tali scheletri negli armadi della moralità da fare invidia alla suburra di Messalina.
Devi determinare secondo il tuo sentire tempi, modi e convenienze per sganciarti da questo compagno saltapicchiante in storie, ed a mio avviso letti, altrui.
Consolati, anche se questa tipologia di "scambisti emozionali" è diffusa, di solito si ritrovano fra simili; certa gente deve stare sullo stesso piano per riconoscersi. Si deve essere persone mancanti sia di principi che di alto profilo, per essere come loro; ecco perchè a te non potrebbe accadere, e comunque mai in quei termini piuttosto volgarucci!
Un affettuoso saluto
Bruja
 
O

Old trudi

Guest
che casino

ma in effetti più di un anno fa a cena da gente di quel giro ne avevo ricavato una strana impressione di disfacimento tutte donne che parlavano con un certo disprezzo dei mariti , mariti che facevano i galanti e maneggiavano con il telefonino tutti che dormono in camere separate e non si vogliono più bene ,è terribile ho detto a mio marito questo giro , è normale mi ha risposto.. ora capisco tante cose .. per comodità si mantiene la famiglia ,la bella casa , lo status,e ci si diverte , molto disinvoltamente i giro , senza problemi ..non solo nei letti ,ma dal video anche nei prati .. pensa se spedissi quelle belle immagini al marito della signora ..ma forse ne è ben consapevole ,solo che non gli interessa più un bel nulla della moglie , una sorta di ricerca della tranquillità ad ogni costo
forse sono io ad essere stupidamente retrò ,mio marito mi ha detto che mi ama (?) e che vuole invecchiare con me ..io non so proprio.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top