22.10.2022

perplesso

Administrator
Staff Forum
al momento la principale variabile non controllabile che potrebbe mettere in crisi il governo è la morte do Silvio, che creeerebbe un'implosione di FI con conseguenze non del tutto prevedibili ad oggi
 

bravagiulia75

Utente di lunga data
al momento la principale variabile non controllabile che potrebbe mettere in crisi il governo è la morte do Silvio, che creeerebbe un'implosione di FI con conseguenze non del tutto prevedibili ad oggi
🤣🤣🤣🤣
Beh ha una certa ormai....
Ma ...lo curano bene al hsr..
Resterà qua ancora per molto tempo😬😬😬😬
 

omicron

Utente pigro

ologramma

Utente di lunga data
al momento la principale variabile non controllabile che potrebbe mettere in crisi il governo è la morte do Silvio, che creeerebbe un'implosione di FI con conseguenze non del tutto prevedibili ad oggi
l'età c'è , la poca salute anche , non so se avete fatto caso scendeva quei tre scalini del quirinale sotto braccio a Salvini e cerca sempre un appoggio , gli auguro molti anni ancora ma fra un po deve rimanere sempre seduto .
Sarò cinico ma la vita è questa che possiamo farci , io me ne sto rendendo conto aimè :mad:
 

Ulisse

Utente di lunga data
al momento la principale variabile non controllabile che potrebbe mettere in crisi il governo è la morte do Silvio, che creeerebbe un'implosione di FI con conseguenze non del tutto prevedibili ad oggi
ehhh
quelli li sotterra tutti....
 

patroclo

Utente di lunga data
al momento la principale variabile non controllabile che potrebbe mettere in crisi il governo è la morte do Silvio, che creeerebbe un'implosione di FI con conseguenze non del tutto prevedibili ad oggi
oddio ...sono talmente opportunisti che si fionderebbero subito sul carro del vincitore
 

Ulisse

Utente di lunga data
Calderoli, Bernini, Fitto Santanchè,..
Riciclato una gran parte dei ministri e sottosegretari del governo berlusconi.
In effetti, hanno fatto così bene in precedenza che mi sembrava giusto puntare sul sicuro.
 

Venice30

Utente di lunga data
Dai che tutti quelli che hanno votato la Meloni, erano gli stessi, o almeno alcuni, che hanno accusato l'America di tornare al medioevo.
Tranquilli, che tra un po' li raggiungiamo anche noi.
 

Pincopallino

Utente di lunga data
al momento la principale variabile non controllabile che potrebbe mettere in crisi il governo è la morte do Silvio, che creeerebbe un'implosione di FI con conseguenze non del tutto prevedibili ad oggi
FI fa puff, senza Silvio.

Dai che tutti quelli che hanno votato la Meloni, erano gli stessi, o almeno alcuni, che hanno accusato l'America di tornare al medioevo.
Tranquilli, che tra un po' li raggiungiamo anche noi.
Speriamo il prima possibile. Le mogli tutte a casa a badare alla prole, a cucire, cucinare e farsi bombare dagli idraulici.

Calderoli, Bernini, Fitto Santanchè,..
Riciclato una gran parte dei ministri e sottosegretari del governo berlusconi.
In effetti, hanno fatto così bene in precedenza che mi sembrava giusto puntare sul sicuro.
Quanto ha preso la Meloni? 25? E col 25 mica puoi fare tutto da sola e lei lo sa bene. Ma la fame di potere di fa mandar giù dei bei rospi.
 

Ulisse

Utente di lunga data
Quanto ha preso la Meloni? 25? E col 25 mica puoi fare tutto da sola e lei lo sa bene. Ma la fame di potere di fa mandar giù dei bei rospi.
Che i partiti di provenienza si giustifica come prezzo da pagare per averci fatto coalizione non si discute.
La caratura no.
Si possono benissimo prendere dagli stessi partiti e nello stesso numero ma di maggior spessore e/o integrità.

La tipologia di persone non è frutto di alleanza ma di modus operandi.
Se avesse vinto da sola, l'unica differenza sarebbe stata la provenienza in blocco da FdI
ma sempre e comunque questo tipo di persone.
Certamente Salvini non ha un ministero per le capacità dimostrate ma, senza la Lega in coalizione, seconto te le Infrastrutture sarebbero andate ad uno almeno sulla carta capace oppure ad un Salvini made in FdI ?
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Che i partiti di provenienza si giustifica come prezzo da pagare per averci fatto coalizione non si discute.
La caratura no.
Si possono benissimo prendere dagli stessi partiti e nello stesso numero ma di maggior spessore e/o integrità.

La tipologia di persone non è frutto di alleanza ma di modus operandi.
Se avesse vinto da sola, l'unica differenza sarebbe stata la provenienza in blocco da FdI
ma sempre e comunque questo tipo di persone.
Certamente Salvini non ha un ministero per le capacità dimostrate ma, senza la Lega in coalizione, seconto te le Infrastrutture sarebbero andate ad uno almeno sulla carta capace oppure ad un Salvini made in FdI ?
Senza coalizione, cioè con numeri sufficienti, li avrebbe sfanculati tutti.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Il discorso di insediamento e la replica buoni discorsi.
Credibilità per gli smemorati.
Poi Cattaneo per FI ha ribadito gli obiettivi per Berlusconi.
Ha praticamente stravolto il discorso della Meloni.
Mi fa sentire paradossalmente solidale. 😳
 

Ulisse

Utente di lunga data
Non sei contento del tuo governo legittimamente eletto?
no. Per niente.
non potendone ancora giudicare l'operato, mi baso sulle mie idee e convinzioni che mi hanno portato a non votarlo.
Se ne fossi già contento, significherebbe automaticamente esserne un loro elettore.
 

Pincopallino

Utente di lunga data
no. Per niente.
non potendone ancora giudicare l'operato, mi baso sulle mie idee e convinzioni che mi hanno portato a non votarlo.
Se ne fossi già contento, significherebbe automaticamente esserne un loro elettore.
Cosa temi di più?
 

Ulisse

Utente di lunga data
Cosa temi di più?
che si dimostreranno non meglio, probabilmente peggio, dei predecessori.
Il che, unito ad un momento mondiale di forte crisi ci porterà a dei minimi storici mai toccati.

che perderanno gran parte del tempo a cercare un compromesso interno con la giacchetta della Meloni tirata da un lato da Salvini e dall'altro da Berlusconi.

che picconeranno ulteriormente il sistema pensionistico, fiscale. si accaniranno solo contro quelle categorie già debolissime ma che fanno tanto propaganda per certe fette di elettorato tipo una mitragliata al barcone dei migranti, andare a citofonare quel povero cristo che prende il reddito di cittadinanza chiedendogli se ha mai comprato un pacchetto di sigarette o un vasetto di maionese invece che il solo pane.

che i problemi che ci affliggono, quelli veri da risolvere, resteranno ancora li a marcire e diventare ancora più grandi ed ingestibili per poi uscirsene fra un paio di anni, sempre se durano tanto, con una bella statistica manipolando a proprio uso e consumo i dati su come hanno azzerato gli sbarchi o incrementato l'occupazione.
 

Brunetta

Utente di lunga data
che si dimostreranno non meglio, probabilmente peggio, dei predecessori.
Il che, unito ad un momento mondiale di forte crisi ci porterà a dei minimi storici mai toccati.

che perderanno gran parte del tempo a cercare un compromesso interno con la giacchetta della Meloni tirata da un lato da Salvini e dall'altro da Berlusconi.

che picconeranno ulteriormente il sistema pensionistico, fiscale. si accaniranno solo contro quelle categorie già debolissime ma che fanno tanto propaganda per certe fette di elettorato tipo una mitragliata al barcone dei migranti, andare a citofonare quel povero cristo che prende il reddito di cittadinanza chiedendogli se ha mai comprato un pacchetto di sigarette o un vasetto di maionese invece che il solo pane.

che i problemi che ci affliggono, quelli veri da risolvere, resteranno ancora li a marcire e diventare ancora più grandi ed ingestibili per poi uscirsene fra un paio di anni, sempre se durano tanto, con una bella statistica manipolando a proprio uso e consumo i dati su come hanno azzerato gli sbarchi o incrementato l'occupazione.
Il bilancio dello stato è quello che è. Margini di manovra sono pochi.
Per questo la sinistra si concentra sui diritti (prevalentemente nominali per lgbq. Gli altri cittadini li hanno) e sulle desinenze . Non costano. La destra si concentra sui ipotetici valori.
Ma poi qualcosa bisogna spendere. Se, come ha detto, la destra aumenterà le forze dell’ordine, dovrà ridurre da altre parti. L’aggiunta di merito al Ministero dell’Istruzione può fare intuire qualcosa.
 
Top