RACCHIUDERE 12 ANNI IN POCHE RIGHE...

ParmaLetale

Utente di lunga data
Che, come da tua stessa ammissione, non ne sai nulla. Parlandone male mostri di non avere ancora distacco ...tutto qua
Sicuramente non posso ancora mostrare distacco visto che la cosa è relativamente fresca... però affermare che spesso le relazioni "clandestine" sono fatte di "divertimento" senza responsabilità , non mi sembra una congettura da tradito così campata per aria, come non mi sembra campato per aria affermare che una volta che vengono alla luce spesso mostrano i loro "limiti", tutto qui
 

ParmaLetale

Utente di lunga data
Ovviamente con la separazione tutto è cambiato, ti sei spostato di molto, probabilmente si sente sola ad affrontare una ipotetica emergenza.
Come mai non sei rimasto vicino?
Intanto una separazione non è mai economicamente gratis e io non navigo nell'oro, per cui al momento di lasciare la casa coniugale ho preso la prima soluzione che ho trovato (appartamento in bifamiliare dove abitano i miei genitori). Ho già comprato un appartamento vicino alla casa coniugale, ma non si libera fino a fine anno... tutto inutile per altro perchè lei ha già deciso di vendere a breve la casa coniugale per andare ad abitare vicino al lavoro...
 

omicron

Pigra, irritante e non praticante
Intanto una separazione non è mai economicamente gratis e io non navigo nell'oro, per cui al momento di lasciare la casa coniugale ho preso la prima soluzione che ho trovato (appartamento in bifamiliare dove abitano i miei genitori). Ho già comprato un appartamento vicino alla casa coniugale, ma non si libera fino a fine anno... tutto inutile per altro perchè lei ha già deciso di vendere a breve la casa coniugale per andare ad abitare vicino al lavoro...
la casa coniugale è intesta a lei?
 

omicron

Pigra, irritante e non praticante

ParmaLetale

Utente di lunga data
Benvenuto @ParmaLetale,
leggendo lo scambio di messaggi e quanto hai scritto in seguito, il pensiero che mi è venuto è che la tua ex moglie trovi che il tuo rancore sia motivo della mancanza di disponibilità per accordarsi sulla gestione del figlio. Probabilmente serve tempo ad entrambi per razionalizzare.
Tu hai visto il tradimento come un "sostituto a te", invece era un extra.
Nonostante tu ti sia separato, sembra quasi dentro di te tieni una porta aperta, come idea di una possibilità di tornare indietro. Sarà altamente improbabile.
"Sostituto" o "extra" non fa una gran differenza, dipende da quanto è presa lei... E se lei stessa dichiara che è una relazione di cui non può fare a meno, e viene dal tuo stesso avvocato a firmare il ricorso della separazione senza neanche leggerlo, basta fare velocemente... direi che è piuttosto presa...

Confesso che ho deciso quasi subito di separarmi per non fare come coloro che tergiversano sperando che lei si ravveda, perchè così facendo secondo me non fanno altro che regalare ulteriore tempo ai signori per tenere comodamente i piedi in 2 scarpe... meglio dare uno "scossone": se si ravvede se ne può discutere del rapporto e si è fatta la cosa giusta, se non si ravvede allora si è già fatta la cosa giusta comunque

Nel mio caso non credo di aver tenuto una porta aperta, non tanto per il tradimento in se', quanto per il fatto che se lo ha fatto, se si è imbarcata in una vita parallela per tanto tempo, potrà anche mollare l'amante, ma non avrà comunque sentimento per me, come non lo aveva già prima.
 

ParmaLetale

Utente di lunga data
ma perchè non vai a fare due parole con l'avvocato e senti un po' se scriverle una lettera visto che lei si lamenta?
Già fatto... non si può fare molto essendo la casa di sua proprietà... o meglio si potrebbe fare un ricorso al giudice in merito, ma è una causa civile come le altre per cui potresti avere ragione, ma non prima di anni e anni di bestemmie
 

Anatoly79

Utente di lunga data
Già fatto... non si può fare molto essendo la casa di sua proprietà... o meglio si potrebbe fare un ricorso al giudice in merito, ma è una causa civile come le altre per cui potresti avere ragione, ma non prima di anni e anni di bestemmie
Bisogna vedere se era sua prima del matrimonio o acquistata dopo in comunione di beni.
 

ParmaLetale

Utente di lunga data
Non è tanto quello che può volere lei...la cosa importante sei te...te la vuoi ancora nella tua vita? Perché tante volte sbagliamo, andiamo dietro al nostro orgoglio e ci perdiamo un sacco di cose.
Per come sono io è una persona che non vorrei più vedere ne' sentire, ma purtroppo dovrò averci a che fare per mio figlio
 

ParmaLetale

Utente di lunga data
Quindi inutile imbarcarsi in cause civili che come ben dici portano:
1-Gastrite a non finire
2-Bestemmie ricorrenti
3-Salasso Economico.
Devo dirti una cosa, sicuramente sarai abbastanza incaz******to ma ragioni in maniera lucida, ti stimo.
Grazie
 

Anatoly79

Utente di lunga data
A questo punto della fiera, dico una cosa....Sbollenta, dedicati a lavoro e a tuo figlio, fai vedere il meglio di te "sul campo", da quello che ho letto credo che tu sia il tipo che "difficilmente" ritorna sui suoi passi, non ti imbarcare in relazioni con donne separate (problemi su problemi), ti auguro di trovare una "DONNA" che ti dia valore, l'amore è conseguenziale, (ambo i le parti s'intende:)) questa sarà la migliore risposta che potrai dare, innanzi tutto a tuo figlio, dove gli farai vedere e capire il "valore della famiglia" (ma con i fatti, senza parole, che potrebbero essere scambiate per manipolazione) cosa che non è stata in grado di fare la madre e poi infine per la tua ex la quale capirà, nel profondo della sua anima, " che idiota sono stata guarda cosa ho perso...." questa è la cosa migliore che tu possa fare.
 

Brunetta

Utente di lunga data

ParmaLetale

Utente di lunga data
A questo punto della fiera, dico una cosa....Sbollenta, dedicati a lavoro e a tuo figlio, fai vedere il meglio di te "sul campo", da quello che ho letto credo che tu sia il tipo che "difficilmente" ritorna sui suoi passi, non ti imbarcare in relazioni con donne separate (problemi su problemi), ti auguro di trovare una "DONNA" che ti dia valore, l'amore è conseguenziale, (ambo i le parti s'intende:)) questa sarà la migliore risposta che potrai dare, innanzi tutto a tuo figlio, dove gli farai vedere e capire il "valore della famiglia" (ma con i fatti, senza parole, che potrebbero essere scambiate per manipolazione) cosa che non è stata in grado di fare la madre e poi infine per la tua ex la quale capirà, nel profondo della sua anima, " che idiota sono stata guarda cosa ho perso...." questa è la cosa migliore che tu possa fare.
Diciamo che condivido tutto e più o meno sono all'80%/90% di questi obiettivi.. Però aggiungo che a 50 anni ricostruirsi una vita con un'altra persona che non sia separata è improbabile.. Poi l'importante è sempre la qualità della persona e l' insieme dei suoi valori che fanno la differenza, almeno per come è capitato a me...
 

Brunetta

Utente di lunga data
Per come sono io è una persona che non vorrei più vedere ne' sentire, ma purtroppo dovrò averci a che fare per mio figlio
Dal dialogo riportato non pare. Soprattutto non pare dalla questione che poni.
Infatti non si capisce che parere tu voglia, se non quello di sentirti dire che tu sei quello bravo.
 

ParmaLetale

Utente di lunga data
Dal dialogo riportato non pare. Soprattutto non pare dalla questione che poni.
Infatti non si capisce che parere tu voglia, se non quello di sentirti dire che tu sei quello bravo.

Come ho scritto penso che mi sarebbe utile leggere i commenti di vari punti di vista e a dirla tutta mi interessano di più quelli in cui io non sono quello bravo..
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
messa come l'hai raccontata te mi verrebbe da dirti che la tua ex sbaglia a cercare la riappacificazione con te partendo però da accuse nei tuoi confronti, nel momento che vieni beccata a tradire penso che l'atteggiamento più sensato da tenere dovrebbe essere basso profilo e aspettare di fare sbollire la cosa al tradito per poi provare in un secondo momento un riavvicinamento anche solo per gli ipotetici figli che ci possono essere.
ipotetici?
 

Brunetta

Utente di lunga data
Come ho scritto penso che mi sarebbe utile leggere i commenti di vari punti di vista e a dirla tutta mi interessano di più quelli in cui io non sono quello bravo..
Credo che da ciò che hai riportato traspaia il vostro legame.
Poi riconoscersi delle colpe è solo un modo di chiedere scusa e dimostrarsi pentiti, ribattere è richiedere più scuse, mettere in rilievo i bisogni del figlio è triangolare per esprimere i propri.
Per me dovreste tornare insieme. E non lo dico mai.
 

ParmaLetale

Utente di lunga data
Dal dialogo riportato non pare. Soprattutto non pare dalla questione che poni.
Infatti non si capisce che parere tu voglia, se non quello di sentirti dire che tu sei quello bravo.

Da cosa non pare secondo te?
 
Top